private party | Marita Campanella | Wedding Planner Puglia

Ortanova: un evento racconta una città

Ortanova - Marita Campanella

Ortanova: un evento racconta una città

Stamattina voglio dedicare un articolo ad Ortanova: la città che ha accolto ieri sera l’evento “La Notte dei Gourmet” di cui mi è stato affidato il coordinamento e per cui ringrazio il Comune e la Pro Loco per la fiducia che hanno riposto in me.


Una serata all’insegna dei sapori del nostro territorio svoltasi nella splendida cornice di Largo Ex Gesuiti e che ha attirato l’attenzione di molti cittadini, oltreché di testate giornalistiche come Foggia Today.

Un evento come quello svoltosi ieri sera rappresenta uno dei modi più semplici per valorizzare ciò che di buono offre ogni città, sia dal punto di vista storico-culturale che enogastronomico. Eventi del genere sono in grado di accrescere il senso di appartenenza di ciascun cittadino al territorio e, senza dubbio, sono capaci di creare un indotto turistico da non sottovalutare né dal punto di vista economico che di prestigio per gli enti promotori.

E’ evidente che questi eventi mi attraggono particolarmente. Sarà per la mia passione sfrenata verso il mio territorio e sarà anche perché sono una fanatica del buon cibo e del buon vino.

Ortanova si trova a poco meno di 20 km da Foggia e rientra nei Cinque Reali Siti settecenteschi insieme alle vecchie colonie di Ordona, Carapelle, Stornarella e Stornara, maggiori centri agricoli dell’epoca.

Nata per volere dei Gesuiti nel ‘600, Orta Nova vanta un numero di aziende locali attive sia nel polo agricolo che nella produzione vinicola. Se vi trovaste da queste parti, infatti, vi invito a visitare le cantine dell’Azienda Agricola Ladogana, nota per la sapiente selezione di vitigni autoctoni e per l’etichetta di vino 60 passi il cui nome evoca il calpestio della terra.

Ortanova vanta anche un suggestivo centro storico che si raccoglie intorno alle antiche vestigia medievali. Tra vicoli e piazzette, spuntano le eleganti architetture della Chiesa del Purgatorio, il Santuario della Madonna dell’Altomare, il Palazzo ex Gesuitico e il Museo Etnografico che i presenti all’evento di ieri sera hanno senz’altro avuto modo di apprezzare.

post correlati
  • Stamattina voglio dedicare un articolo ad Ortanova: la città che ha accolto ieri sera l’evento “La Notte dei Gourmet” di cui mi è stato affidato il coordinamento e per cui ringrazio il Comune e la Pro Loco per la fiducia che hanno riposto in me....

  • Il 18° compleanno del proprio figlio è un momento indimenticabile per una mamma. Molte delle mie lettrici potranno capire perfettamente che cosa si prova a far nascere un figlio e vederlo crescere fino a trasformarsi in un fiero uomo o un’intelligentissima donna. Il tempo è......