Allestimento matrimonio | Wedding Planner Puglia | Marita Campanella

Allestimento matrimonio: cosa noleggiare?

allestimento matrimonio

Allestimento matrimonio: cosa noleggiare?

Ecco una serie di consigli pratici su cosa potete noleggiare per rendere il vostro ricevimento originale ed elegante.

Il matrimonio è il ricevimento per eccellenza, dai tempi antichi, la sua organizzazione ha sempre richiesto tempo e impegno.
Anche ai giorni nostri rappresenta un momento che coinvolge pienamente la coppia e spesso la sua organizzazione diventa anche un momento in cui esprimere tutta la vostra essenza.

Oggi più di ieri molti schemi sono caduti e si è molto più liberi nell’organizzare il ricevimento. Anche molti servizi possono facilitare la scelta degli allestimenti in base ai vostri gusti. Uno di questi servizi è il noleggio. Ormai si può noleggiare di tutto.

Se avete optato per una location all’aperto, il noleggio è la migliore soluzione per organizzare un ricevimento che meglio rispecchi la vostra personalità. Una volta stabilito il numero degli invitati e la location vediamo cosa serve noleggiare.

1. Tavoli e sedie e non solo

La prima cosa a cui sicuramente dovrai pensare sono i tavoli e le sedie. Se la tua idea è un ricevimento stile shabby-chic o country opta per tavoli rotondi o ovali, sempre molto eleganti, o tavole rettangolari da disporre a U o T, dipende dal numero degli ospiti. Può abbinarci delle poltroncine classiche rivestite con eleganti vestine, oppure delle sedie in legno o ferro battuto, si trovano di vari stili, molto belle ed eleganti.

Oltre ai tavoli e alle sedie potete anche pensare di allestire dei piccoli angoli in cui gli ospiti possono rilassarsi, magari con dei divanetti o delle sedute comode, sempre intonate con lo stile scelto. Importante è seguire uno stile senza esagerare, perché la semplicità è sempre sinonimo di eleganza.

2. Tensostruttura.

Per il ricevimento all’aperto pensare al noleggio di una tensostruttura è fondamentale, specie se la location scelta non prevede un locale che possa ospitare il ricevimento in caso di pioggia. Questo tipo di struttura è importante noleggiarla con largo anticipo, in particolare se il ricevimento avviene d’estate, per evitare di doversi accontentare con strutture magari non completamente idonee allo stile o al tipo di ricevimento.

3. Tovagliati e decorazioni e altro

Una volta scelti i tavoli e le sedie dovete pensare a come allestirli, scegliendo i tovagliati adatti e le decorazioni per i tavoli, i segnaposti.
Nella scelta oltre l’originalità cercate sempre la semplicità e decorazioni eleganti ma non troppo appariscenti. Abbinate bene piatti, bicchieri e posate. L’importante durante la scelta è cercare di avere chiaro nella propria mente il risultato finale che si vuole ottenere.

4. Auto

Il noleggio dell’auto per il matrimonio rappresenta il noleggio per eccellenza. Quasi tutti gli sposi noleggiano un auto per il ricevimento.
Spesso sembra una scelta facile ma non lo è. L’auto che accompagna gli sposi rappresenta il primo impatto che gli ospiti avranno con lo stile scelto per il ricevimento. Se si arriva su un auto di lusso, sicuramente il ricevimento sarà elegante e sofisticato, l’auto d’epoca invece farà immaginare un ricevimento stile british, se poi la sposa arriva in una Fiat 500, un Maggiolino o una Cabriolet, quasi certamente il ricevimento è in stile retrò. Quindi la scelta dell’auto deve essere intonata al resto per far sì che tutto appaia raffinato e gradevole.

Per maggiori informazioni scrivi una mail a info@maritacampanella.it