Come scegliere lo stile del matrimonio | Marita Campanella | Wedding Planner Puglia

Come scegliere lo stile del matrimonio

stile matrimonio

Come scegliere lo stile del matrimonio

La scelta dello stile per il matrimonio presenta una quantità infinita di variabili: lasciati guidare da una wedding planner professionale.

A sposarti sei tu

Nella scelta dello stile del matrimonio, il primo passaggio fondamentale è capire che a sposarti sei tu. Puoi consultare i vari stili che vanno per la maggiore oggi, ma sarebbe un errore copiare un’espressione nuziale soltanto per seguire la tendenza del momento. Ad andare all’altare sei tu insieme al tuo uomo. Lo stesso discorso può essere fatto per la location delle foto, il ristorante, l’eventuale party privato e tutti gli altri dettagli che rendono unico il giorno delle nozze.

Illumina il “noi”

Il matrimonio segna contemporaneamente una fine e un inizio. Da una parte si arriva al capolinea della relazione intesa nella sua accezione più giovanile. Dall’altra, le nozze segnano un cammino nuovo, dove in entrambi matura il concetto dello stare insieme, con una maggiore consapevolezza dell’importanza di ciascuno. Quando pensi alla scelta dello stile del tuo matrimonio, cerca di fare il possibile per illuminare il concetto “noi”. Tu e il tuo futuro marito state per diventare un tutt’uno ed è bene che ciò emerga durante il giorno dell’unione per antonomasia.

A ognuna il suo stile

Può sembrare in contraddizione con i primi punti, in realtà non è così. Ognuna di noi ha un proprio stile che, a grandi linee, rientra in un preciso contesto. Se fin da piccola hai sognato di essere una principessa e vivere la tua favola con il tuo principe azzurro, desidererai sentirti tale almeno il giorno delle nozze. Lo stile del tuo matrimonio ha per capisaldi i concetti di eleganza e formalità.

Se, invece, ami la semplicità, oltre ai colori della natura, la migliore soluzione potrebbe essere affidarsi ad uno stile “country”, con un matrimonio pensato e studiato in un contesto agreste. Puoi, infine, appartenere alla categoria delle inguaribili romantiche. Lo stile più adatto delle tue nozze prevede una location da sogno, ad esempio un castello, oltre ad un ambiente elegante sì ma senza voler strafare.

L’importanza del brainstorming

A volte le idee sullo stile del matrimonio possono essere talmente tante che si ha la necessità di annotarle tutte su un foglio di carta. Faresti bene a scrivere tutto ciò che ti passa per la mente, dall’idea più scontata a quella che, in un primo momento, ti può sembrare folle. Segui il tuo flusso di coscienza, riporta ogni singola voce sul documento che hai scelto per dare libero sfogo alle tue idee. Una volta che hai terminato, confronta i concetti che hai scritto insieme al tuo partner, valutando ciò che è meglio in base alla personalità di ciascuno. Ti renderai conto che la tecnica del brainstorming (letteralmente significa “tempesta di cervelli”) può aiutarti concretamente nella scelta dello stile del matrimonio.

Con una wedding planner è meglio

Per un giorno così importante come il matrimonio, la sola forza delle idee potrebbe non essere sufficiente. Se hai dalla tua parte concetti brillanti, progetti interessanti, puoi dire di essere già a metà dell’opera. Per realizzare anche l’altra metà, è altamente consigliato rivolgersi ad una professionista del settore: ciò di cui hai bisogno è una wedding planner. Il suo compito/obiettivo è di creare bellezza nello spazio esclusivo delle tue nozze. La wedding planner può aiutarti a rendere ancora più personalizzato e creativo lo stile del tuo matrimonio, regalandoti una giornata indimenticabile.

Al Bridal Appetizer, l’aperitivo per le coppie di futuri sposi, avrai l’occasione di fissare un appuntamento con me, per scegliere lo stile del tuo matrimonio!

Non mancare!